chi siamo

La Torretta, è sia un’agile pubblicazione cartacea con  informazioni e notizie per i nostri concittadini, sia un sito internet (il magazine online che state leggendo).  In particolare con l’edizione online si è voluto riprendere l’esperienza della precedente edizione nata nel 2005, di cui abbiamo riportato il primo editoriale.

Ed ecco la redazione di oggi, composta come sempre da volontari nominati dal Consiglio Comunale:

  • Cecilia Brivio, Federica Floris e Andrea Ripamonti, giovani con competenze e professionalità diverse che stanno vivendo con entusiasmo questa nuova esperienza.
  • Paolo Prestia, consigliere comunale è il nostro ufficiale di collegamento con l’Amministrazione Comunale.
  • Matteo Baraggia, in redazione dal 2013, porta con sè la sua lunga esperienza di amministratore comunale.
  • Sergio Magni, nuovo direttore responsabile, già protagonista nella scorsa redazione.
  • Gianni Bresciani, anima storica del notiziario è membro della redazione da quasi 20 anni.

A loro si affianca un ulteriore gruppo di volontari, che si è preso carico sia degli aspetti tecnici (grafici ed informatici), sia dell’organizzazione dei contenuti del sito:

  • Martina Pozzoni, diplomata in grafica e studentessa in design del prodotto.  Ha ideato il nuovo formato della versione cartacea de La Torretta ed è persona di riferimento per gli aspetti “estetici” del sito.
  • Luca Magnetti e Lorenzo “Enzo” Quadri. Sono i nostri Web Master. La struttura della Torretta online che abbiamo oggi è in gran parte merito loro.
  • Rossana Cherici,  attiva nella commissione della Biblioteca Comunale e in associazioni di volontariato
  • Angelo Ripamonti, consigliere comunale ed appassionato cultore della storia del nostro paese.

Giuseppe Brivio (il Beck)Chiudiamo con un po’ di storia, riproponendo come abbiamo esordito oltre 10 anni fa, nell’editoriale di marzo 2005, che inaugurava “La Torretta”. Scritto come sempre da Giuseppe Brivio, suo impeccabile direttore per oltre 20 anni,  che portò  nel 2010 La Torretta a vincere il premio di miglior notiziario dei piccoli comuni lombardi.

COME PROMESSO, eccoci ai nastri di partenza con il primo numero de “La Torretta”, il Notiziario Comunale di sempre, profondamente rinnovato nelle rubriche, nella grafica, nelle immagini, nel taglio giornalistico. Quello che permane è lo spirito, il desiderio di mettere in comunicazione la popolazione ronchese con i fatti, gli eventi, i progetti, in una parola, le scelte dell’Amministrazione. Perché un nuovo titolo? Ce lo siamo chiesti anche noi della redazione e dobbiamo dire che i pareri al riguardo non erano concordi. C’era chi preferiva mantenere lo stile sobrio e rigoroso garantito dal titolo “Notiziario Comunale”. Altri invece facevano notare come sarebbe stato bello trovare un titolo per il nostro periodico, perché così avrebbe assunto maggiore dignità, una vera e propria fisionomia. Notiziario ComunaleSi cercava naturalmente un nome evocativo, che richiamasse immediatamente alla mente del ronchese la realtà del proprio paese. È così che abbiamo pensato a “La Torretta”, nella convinzione che sia i cittadini originari di Ronco che i nuovi arrivati conoscessero e si riconoscessero in questo simbolo, posto alla sommità della sede municipale. È una realizzazione che da proprietà privata è diventata patrimonio di tutti, un po’come l’informatore comunale che sottoponiamo al vostro giudizio: vorremmo che non si riducesse ad una fatica “letteraria” di sedicenti giornalisti in erba, ma diventasse motivo di scambio di opinioni, centro di interesse, argomento di discussione.